Featured  
  Difendi la Tua Linea anche in Ufficio  
  Writer : Silvia Nava – Redazione Miadieta.it  
  [ 20-02-2007 ]  
 

Durante la settimana il tuo tempo per il pranzo si è via via accorciato, fino a ridursi a una decina di minuti davanti al computer?
Allora, il tuo problema è il desk eating, una brutta abitudine dannosa sia per la linea che per la salute, che dagli Stati Uniti si è ormai diffusa a pioggia anche nel nostro Paese, sebbene molti non la conoscano con questo nome.
Il desk-eating generalmente non soddisfa i fabbisogni dell’organismo, che trova giovamento dallo spuntino solo momentaneamente, per poi tornare velocemente alla sensazione di fame. Il risultato è un continuo spiluccamento durante tutta la giornata o, in alternativa, una cena eccessiva per compensare il pasto saltato. Fra l’altro, gli amanti del desk-eating in genere comprano snack da mangiare velocemente ai distributori automatici, dove è difficile rendersi conto delle calorie del prodotto o di cosa contiene. Senza contare che, saltando la pausa per mangiare con calma, il risultato più sicuro è una cattiva digestione dovuta all’ansia, che si ripercuote sul corpo con la tipica sensazione di gonfiore.

Vuoi evitare tutto questo?
Ti basta ricorrere a una dieta specifica per chi pranza fuori casa, come la Dieta Ufficio di Miadieta.it. Studiata appositamente per il consumo di un pasto veloce al bar o al ristorante, si basa su pranzi composti da panini, insalate e piatti freddi, ma anche pizza e tramezzini.
A cena, la Dieta Ufficio permette di riequilibrare l ‘alimentazione secondo gli insegnamenti della alimentazione mediterranea: è questo il suo segreto per far perdere peso in salute, anche a chi non ha il tempo di cucinare i propri pasti.
L’idea ti tenta, ma non sei sicura del risultato? Dai un’occhiata a questo menù tipo: capirai che con la Dieta Ufficio dimagrire non sarà uno sforzo, ma un vero piacere!

Colazione: corn flakes, latte e caffè
Pranzo : panino con prosciutto, insalata e frutta
Cena : polpette di verdure, fagiolini e pane
Snacks : arancia, yogurt

Come vedi, la Dieta Ufficio si basa su regole semplici ed efficaci, messe a punto dagli esperti di Miadieta.it per assecondare al massimo le tue esigenze.
Una buona prima colazione con latte, carboidrati e caffè ti permette di iniziare al meglio la giornata e il lavoro, mentre un piccolo spuntino leggero ti aiuta a spegnere la fame, se necessario.
Il pranzo, poi, deve essere il più digeribile possibile. Un panino con prosciutto e insalata, o anche la classica pizza, può essere una buona scelta, purchè sia sempre accompagnata da un contorno di verdure e dalla frutta, evitando le bevande alcoliche e quelle zuccherine.
Un pranzo di questo tipo, non troppo calorico, ricco di fibre e povero di grassi, fa in modo che non si verifichi la temuta sonnolenza post-pranzo.
La cena, infine, può essere l’occasione per integrare un pranzo non molto equilibrato: non devono mai mancare frutta e verdura accompagnati da una sola portata (primo piatto o secondo piatto) oppure da un piatto unico con pane.
Con una dieta così puoi stare tranquilla: il desk eating sarà solo un brutto ricordo!

Silvia Nava – Redazione Miadieta.it

 
     
   
   
  Collegamenti Sponsorizzati
______________________________
  Top Blogs - iscriviti al club
______________________________
  SONDAGGIO - iscriviti al club
Copyright miadieta.it, 2007. All rights reserved.