Featured  
  Primavera all’insegna del Benessere e del Buonumore  
  Writer : Silvia Nava – Redazione Miadieta.it  
  [ 27-03-2007 ]  
 

La primavera è notoriamente la stagione del tempo “pazzerello”. Lo vediamo in modo eclatante in questi giorni: dopo settimane di caldo quasi estivo, pioggia e neve hanno coperto gli alberi in fiore, e le temperature sono crollate di più di dieci gradi in poche ore. Con sbalzi climatici simili, i rischi per la salute sono elevati, e le possibilità di contrarre influenze e spiacevoli malattie da raffreddamento salgono alle stelle.

Una corretta alimentazione, però, può aiutare a proteggersi.

Il segreto, come spiegano gli esperti, è munirsi di alimenti ad alto valore energetico. Molta frutta, soprattutto gli agrumi, ma anche frutta secca, ricca del complesso vitaminico B.

A tavola, in linea con le raccomandazioni dei dietologi per tenersi in forma, bisogna ricordarsi di assumere sempre verdura fresca di stagione, ricca di contenuti multivitaminici prontamente disponibili.

L’ideale è consumarla cruda, perchè molte vitamine non resistono alla cottura, soprattutto se prolungata. E per avere una protezione in più, al mattino sono utili anche propoli, pappa reale e spremute di agrumi, che contrastano la debolezza e favoriscono concentrazione e memoria.

Un’altra buona occasione è quella data dal boom di primizie dovuto al caldo anticipato, che ha portato sui banchi di frutta e verdura un’ampia possibilità di scelta tra le più disparate produzioni di verdure nazionali: dalle fave ai piselli, dai carciofi a tutte le insalate a pieno campo, dalle lattughe alle scarole fino alle indivie. Un’ottima scorta di sali minerali e vitamine antiossidanti che sono di grande aiuto per combattere le conseguenze dello stress del cambio di stagione.

E proprio il cambio di stagione può essere responsabile del cosiddetto “mal di primavera”, uno stato di stanchezza e malumore favorito dalla variazione climatica. Anche in questo caso, il modo migliore per combatterlo è a tavola. Le proteine nobili della carne e del pesce sono perfette per stimolare la produzione di neurotrasmettitori che forniscono il pieno di energia, mentre i carboidrati inducono la produzione di serotonina, il neurotrasmettitore del rilassamento e della calma.

Accanto a questi alimenti irrinunciabili, per vivere una primavera all’insegna del benessere e del buonumore è bene fare scorta anche di altre sostanze: lo zinco e le vitamine del gruppo B, contenute nelle verdure a foglia verde, nelle patate, nei frutti di mare, nelle uova e nei latticini, mantengono ottimali le funzioni del sistema immunitario, mentre la vitamina C ha un’efficace azione protettiva dai radicali liberi.

Silvia Nava – Redazione Miadieta.it
Fonte: Coldiretti

 
     
   
   
  Collegamenti Sponsorizzati
______________________________
  Top Blogs - iscriviti al club
______________________________
  SONDAGGIO - iscriviti al club
Copyright miadieta.it, 2007. All rights reserved.