Top News  
  5 Motivi per cominciare Subita la Dieta  
  Writer : Silvia Nava - Redazione Miadieta.it  
  [ 10-01-2007 ]  
 

Questo non significa essere duri, ma bisogna essere onesti: dimagrire richiede determinazione, e la convinzione di trasformare questo progetto nell'impegno più importante della propria vita. almeno per il momento!

Il motivo per cui vincere questa sfida è tanto importante, è che il peso determina la qualità della propria vita.

Questo non significa per forza diventare i più magri; l'importante, invece, è trovare la composizione corporea ideale. "Quando raggiungerai il tuo peso ideale - spieghiamo da sempre noi di Miadieta.it - il tuo organismo lavorerà al massimo delle proprie capacità".

Questo significa che il tuo cuore pomperà sangue più facilmente, avrai più energia e vitalità, riuscirai a pensare più lucidamente e a concentrarti meglio, i tuoi livelli ormonali saranno bilanciati e avrai una vita sessuale più soddisfacente.



Non ti sembra che questo abbia un peso determinante nella qualità della tua vita?

Potrai perfino ammalarti meno. Sebbene la genetica giochi un ruolo importante nella predisposizione a determinate malattie, infatti, tale predisposizione diminuisce notevolmente in condizioni di peso ideale.



Non sottovalutare, quindi, l'importanza di metterti a dieta. Anche se pensi di avere "solo un paio di chili da smaltire", non lasciare che questo ti spinga a rimandare in continuazione il momento di metterti a dieta, accumulando sempre più peso. Altrimenti, purtroppo, un giorno ti troverai a dover far fronte a numerosi problemi di salute legati al sovrappeso, chiedendoti "Ma come ho fatto ad arrivare a questo punto?"



L'obesità, infatti, può portare a conseguenze molto preoccupanti. Oltre a creare problemi di carattere psicologico, mette a rischio la salute provocando complicazioni cardiovascolari e all'apparato muscolo-scheletrico, e favorisce l'insorgenza di gravissime patologie quali il cancro (ormone-dipendente o gastrointestinale, ma anche al seno, all'utero, alle ovaie, alla prostata, al colon), malattie al fegato, diabete, ipertensione, aumento del tasso di colesterolo nel sangue ed infarto.

Secondo uno studio recente, condotto su oltre un milione di persone, il rischio di mortalità per una malattia cardiovascolare, un cancro o altre patologie, aumenta nei pazienti in sovrappeso, indifferentemente dall'età e dal sesso.

Un'eccessiva massa adiposa, poi, può provocare danni anche alle articolazioni: a risentire del carico eccessivo sono soprattutto ginocchio e anca, che possono sviluppare artrosi, ma in caso di alterazioni metaboliche possono verificarsi problemi anche alle articolazioni carpo-metacarpo della mano.

Da non sottovalutare anche la correlazione tra obesità e disturbi di tipo respiratorio, anche di preoccupante entità. E' quando aumenta il grasso del collo, del torace e dell'addome, infatti, che l'ossigenazione del sangue diventa insufficiente e la respirazione si affatica, generando stadi patologici come la sindrome da apnee notturne.



Dopo aver letto queste righe, noi di Miadieta.it speriamo di averti fornito qualche buona motivazione per iniziare subito. Perché dimagrire non significa solo sentirsi meglio nei vestiti o piacersi allo specchio: vuol dire anche proteggere la propria salute ed essere più sani.

 
     
   
   
  Collegamenti Sponsorizzati
______________________________
  Top Blogs - iscriviti al club
______________________________
  SONDAGGIO - iscriviti al club
Copyright miadieta.it, 2007. All rights reserved.