Top News  
  Accelera il Metabolismo con gli Enzimi  
  Writer : Silvia Nava - Redazione Miadieta.it  
  [ 26-04-2006 ]  
 

Gli enzimi hanno il compito di fornire l'energia indispensabile alla vita, collaborando al funzionamento dei processi respiratori, circolatori, digestivi e metabolici.

Il problema è che la moderna alimentazione occidentale, ricca di alimenti raffinati e di prodotti a lunga conservazione, ha ridotto drasticamente l'apporto di enzimi, che sono sostanze vive e quindi si deteriorano velocemente nei cibi non freschi.

In più, per una sorta di circolo vizioso, il consumo quotidiano di cibi complessi richiede un processo digestivo più lungo e laborioso, che consuma da solo la maggior parte della già scarsa riserva di enzimi.

Il risultato è che non ne rimangono più per le altre funzioni, tra cui il metabolismo, da cui dipende l'accumulo o lo smaltimento di calorie.

Aumento di peso, invecchiamento più rapido e disfunzioni metaboliche sono l'ovvio risultato di questo processo.



Per riattivare il metabolismo e riuscire a Dimagrire Velocemente, quindi, bisogna dare all'organismo una buona riserva di enzimi, che trasformano le calorie ingerite in energia utile ai processi vitali evitando di immagazzinarle come grasso.

Ma come si fa ad aumentare in modo considerevole la scorta di enzimi? Il modo migliore è consumare ogni giorno una buona dose di alimenti naturali crudi, gli unici a mantenere intatto il loro apporto enzimatico.

Prima di ogni pasto, ad esempio, l'ideale è mangiare un frutto di stagione, dei germogli, un'insalata o della frutta secca, ma anche una spremuta di agrumi fatta in casa.

L'elenco dei vegetali amici degli enzimi è ampio e lascia spazio alle variazioni: ananas, papaia, banana, fichi, fragole, mango, melone, pera, pompelmo rosa, broccoli, carote, cipolle, cetrioli, lattuga e pomodori.

Un'altra buona fonte indiretta di enzimi è lo yogurt, che non li contiene ma ne favorisce la formazione da parte dell'organismo.



L'importante è ricordare che gli enzimi da soli non riescono a funzionare: hanno bisogno di essere attivati da altre sostanze, i coenzimi, che sono quindi altrettanto importanti per far ripartire il metabolismo.

Si tratta delle vitamine del gruppo B, della vitamina A, C e K e di alcuni minerali come lo zinco, il magnesio, il rame e il calcio.

Di solito queste sostanze sono contenute in misura sufficiente negli stessi alimenti che contengono enzimi. Per un cocktail anti grasso dall'effetto assicurato, quindi, dovrebbero essere sufficienti tre frutti al giorno e un piatto d'insalata fresca a inizio pasto, ma la quantità di enzimi e coenzimi può essere aumentata con integratori vegetale specifici.



L'ultimo consiglio è quello di stare alla larga delle sostanze che distruggono le scorte enzimatiche: caffé, alcol, fumo e alcuni farmaci come l'aspirina.



Silvia Nava - Redazione Miadieta.it

Fonte: Riza Psicocomatica

Vuoi combattere la Cellulite ? Prova il Dieta Anti-Cellulite ideata dai ns. Nutrizionisti

Non riesci a seguire nessuna dieta perchè sei sempre fuori casa ? Ecco il Programma Ufficio

Vuoi Dimagrire senza rinuncie ? Ti consigliamo la Dieta Mediterranea

Pensi che è meglio tagliare i Carboidrati e aumentare le Proteine ? Noi abbiamo anche la Dieta 40-30-30

 
     
   
   
  Collegamenti Sponsorizzati
______________________________
  Top Blogs - iscriviti al club
______________________________
  SONDAGGIO - iscriviti al club
Copyright miadieta.it, 2007. All rights reserved.