Top News  
  Accelera il Metabolismo in soli 5gg  
  Writer : Silvia Nava - Redazione Miadieta.it  
  [ 02-05-2007 ]  
 

Volete dare al vostro organismo la "spinta" giusta per iniziare a perdere peso? Accelerando il metabolismo è possibile perdere fino a mezzo chilo al giorno, e non di liquidi come accade con molte diete drastiche, bensì di vero e odiato grasso. Il segreto sta tutto nello scegliere la giusta combinazione degli alimenti, imparando alcune nozioni basilari

Le proteine, per esempio, necessitano di un ambiente acido per essere metabolizzate, mentre i carboidrati ne richiedono uno alcalino. Consumando nello stesso pasto proteine e carboidrati, quindi, si costringe l'organismo a lavorare sia con enzimi acidificanti che con enzimi alcalinizzanti.

Questo processo, per molte donne, risulta difficoltoso, e genera difficoltà di digestione che sono alla base della sensazione di gonfiore, e sindromi da malassorbimento che provocano eccessi calorici e accumuli di grasso.

Per evitare che questo accada, e per mettere al nostro organismo di funzionare in condizioni ottimali accelerando naturalmente il metabolismo, basta quindi mettere in pratica questa semplice regola: proteine e carboidrati vanno consumati separatamente, e abbinati esclusivamente con i cereali.

Una buona abitudine può essere quella di consumare i carboidrati (pasta, pane, riso e cereali integrali) a pranzo, in modo da fornire all'organismo una buona quantità di energia da spendere nell'arco della giornata, e lasciare le proteine, quindi carne, pesce, uova, latticini, salumi e legumi, per cena, così da permettere al corpo di digerirle più lentamente.

Il tutto per ottenere un duplice risultato: da una parte si evitano quei conflitti digestivi che spingono lo stomaco ad assorbire più del necessario, dall'altra si mantiene il metabolismo attivo e "allenato" per tutta la giornata.

Naturalmente, la condizione imprescindibile è quella di inserire nella Dieta Quotidiana almeno 5 porzioni di verdura, da abbinare ai carboidrati sotto forma di sughi, e alle proteine sotto forma di contorni.

E la frutta? Con quella, purtroppo, bisogna fare attenzione. Il sistema digestivo riesce ad assimilare i suoi nutrimenti molto meglio a stomaco vuoto, senza contare che, mangiata a fine pasto, la frutta genera spesso fenomeni di fermentazione che provocano gonfiori e reflussi di acidi. Molto meglio, quindi, mangiarla lontano dai pasti, in modo da garantirsi due spuntini spezza-fame in grado di mantenere costanti i flussi metabolici.

Infine, un altro ruolo chiave è quello dell'acqua. Berne 8 bicchieri al giorno è un consiglio importante non solo per smaltire le tossine in eccesso, ma anche per aiutare l'organismo a fluidificare il sangue e gli altri liquidi corporali, garantendo un perfetto funzionamento di tutti gli organi e permettendo così al metabolismo di "lavorare" senza intoppi.



Seguendo queste regole, è possibile accelerare notevolmente il metabolismo già in 5 giorni. È questo, infatti, l'arco di tempo sufficiente per sentirsi subito più leggere, attive e vitali, e dare finalmente inizio al dimagrimento in modo costante e naturale. Cosa state aspettando?

Silvia Nava - Redazione Miadieta.it

 
     
   
   
  Collegamenti Sponsorizzati
______________________________
  Top Blogs - iscriviti al club
______________________________
  SONDAGGIO - iscriviti al club
Copyright miadieta.it, 2007. All rights reserved.