Top News  
  La Dieta Bikini : - 7Kg in 30gg  
  Writer : Silvia Nava - Redazione Miadieta.it  
  [ 05-04-2006 ]  
 

Dire addio per sempre alla pancetta è possibile, basta agire con metodo e determinazione, seguendo i consigli degli esperti.



La prima cosa da fare è capire quale sia l'origine del problema e l' entità dello stesso.

Se spesso infatti la causa dell'effetto salvagente è un accumulo di grasso a livello addominale, in altri casi la colpa è del gonfiore, dovuto a stress e cattive abitudini ma anche a una malattia vera e propria, la sindrome del colon irritabile.

Non tutte le pancette sono uguali, insomma, e ognuna richiede un trattamento adeguato.



Nel caso di un eccesso di grasso ( verificato con appositi Test ), accumulatosi negli anni in seguito alla mancanza di sport e ad una dieta ipercalorica, è necessario agire su due fronti.

In primo luogo bisogna correggere le abitudini di vita errate, come stare per ore seduti davanti al computer, passare le serate immobili sul divano, mangiare quello che capita (compresi hamburger e patatine) e consumare alcolici.

Tutte le occasioni a disposizione vanno invece sfruttate per fare sport e attività fisica, dallo sport preferito al tragitto casa-lavoro a piedi o in bicicletta.

Alcolici e bevande gassate vanno eliminati drasticamente, almeno fino al raggiungimento dei primi risultati, e la dieta deve subire un cambiamento radicale.

Per una terapia d'urto contro la pancia, capace di far perdere in media 5 chili in un mese, l'alimentazione di base prevede caffé senza zucchero con due fette biscottate e yogurt magro a colazione, un frutto come spuntino, 150 grammi di carne o pesce con verdure fresche a pranzo e 100 grammi di pasta con verdure o legumi a cena.

Lo schema, volutamente generico, permette di variare nella scelta degli alimenti, conservando però un buon equilibrio tra i nutrienti e soprattutto la quantità di calorie necessaria per avere in poco tempo un addome liscio e scolpito.

Non è tutto, però. Se volete una pancia tonica come quella di una ballerina, l'alimentazione da sola non basta: un elemento fondamentale e irrinunciabile è l'esercizio fisico.

In primo luogo è necessaria un'attività di tipo aerobico, come il nuoto, la corsa o lo spinning, che permetta di bruciare i grassi e perdere chili tonificando così tutto il fisico, pancia compresa.

Accanto a questo, l'attività va integrata con esercizi specifici per gli addominali, che sono i muscoli di sostegno degli organi dell'addome e quindi aiutano a contenere la pancia.

Per ottenere risultati in breve tempo è necessario dedicare all'attività fisica almeno tre giorni la settimana, nei quali ritagliare una mezz'oretta per svolgere alcuni esercizi semplici ed efficaci che non richiedono alcuna attrezzatura.



Primo esercizio: schiena a terra, gambe piegate con i talloni vicini ai glutei. Sollevate le gambe piegate portandole vicino alla fronte e riabbassatele con un movimento lento. Ripetete 10 volte.



Secondo esercizio: schiena a terra, gambe piegate in modo da disegnare una A, braccia distese lungo il corpo. Sollevate prima il capo e poi la schiena usando gli addominali, staccandovi dal pavimento di pochi centimetri. Mantenete un secondo la posizione e tornate ad appoggiarvi al pavimento. Ripetete 10 volte.



Terzo esercizio: sdraiate a terra appoggiate ai gomiti, con le gambe distese, sollevatele alternatamene con un movimento a forbice, e ripetete 10 volte senza appoggiarle.

 
     
   
   
  Collegamenti Sponsorizzati
______________________________
  Top Blogs - iscriviti al club
______________________________
  SONDAGGIO - iscriviti al club
Copyright miadieta.it, 2007. All rights reserved.