Top News  
  La Storia di Fiorella: In Forma senza Fatica  
  Writer : Silvia Nava - Redazione Miadieta.it  
  [ 26-09-2007 ]  
 

Quando ho incontrato Miadieta pesavo 86 kg - racconta - e il medico mi disse che così non si poteva più continuare, o mi mettevo a dieta o mi faceva mettere l'anello allo stomaco. In realtà non ho deciso di dimagrire all'improvviso: è tutta la vita che seguo una o l'altra dieta, ma senza fare assolutamente nessun esercizio fisico e peccando spesso. E in più con una predisposizione genetica e un problema di ipotiroidismo.



La vita di Fiorella, insomma, è stata segnata da una lotta continua contro il sovrappeso.

Volete sapere qante diete ho fatto prima di arrivare a Miadieta? Scarsdale, Atkins, Mayo, uova e pompelmo, menu Antoine, dissociata Hay, la dieta del minestrone, la dieta con Slimfast. e probabilmente ne ho dimenticata qualcuna! Ovviamente all'inizio mi sentivo frustrata ed evitavo accuratamente ogni specchio, poi ho iniziato a dire che non me ne importava. Ma era solo la mia difesa per soffrire meno.



Tutto questo, fino al giorno dell'incontro con Miadieta

Passo tante ore al computer - spiega Fiorella - e un giorno ho visto un annuncio e sono andata a curiosare sul sito. La prima ragione per la quale ho pensato che andasse bene per me è che aveva la dieta mediterranea, che già in passato mi aveva fatto perdere peso. Sono anche andata a curiosare nei siti di dieta di diversi paesi del mondo. ma nessuno era valido come Miadieta!



A quel punto, la strada verso il dimagrimento di Fiorella è stata tutta in discesa.

Pur continuando la stessa base di dieta mi posso gestire i pasti. Miadieta fornisce le calorie contenute in ogni alimento, e questo per me è importantissimo: il giorno che sono affamata scelgo un cibo che sazia di più stando attenta a risparmiare le calorie. Questo mi dà un po' più libertà negli altri cibi, ma non ne approfitto: la mia alimentazione è cambiata soltanto nel senso che gestisco io i miei pasti come mi piace e mi alzo da tavola sempre soddisfatta. E il tutto senza fatica e senza rinunce. Se un giorno sono euforica e mi apro una bottiglietta di champagne o vado a comprarmi un dolce, entro nel mio menu quotidiano sul PC e inserisco minuziosamente ogni caloria consumata, così mi regolo recuperando la sera o il giorno dopo.



Seguendo il metodo Miadieta, i risultati sono puntualmente arrivati.

Quando ho iniziato ero a un punto morto - dice Fiorella - Adesso con Miadieta ho ripreso a perdere. Per ora solo un paio di chili, ma erano otto mesi che marciavo sul posto senza perdere un grammo. e anche i disturbi di salute sono tutti migliorati! Il mio rapporto con il cibo, poi, è cambiato in modo incredibile. Mai mangiato frutta in vita mia, ora preparo rigorosamente snack a base di frutta, e consumo anche molta più verdura. Sono molto soddisfatta: ho capito subito che era l'incentivo di cui avevo bisogno!



Parlando di incentivi, non si può non parlare dei due punti forti di Miadieta per trovare la giusta motivazione: lo staff di esperti sempre in linea e la comunità virtuale del Club.

Il primo contatto è stato con la psicologa, che è una stella. Poi è arrivata la nutrizionista, bravissima e carinissima anche lei, che mi ha ulteriormente aperto le porte della conoscenza su piccole cose alle quali normalmente non si pensa. Il Club invece l'ho appena scoperto. ma la cosa importante è che adesso sono fiera di me stessa: se la mia lotta è fra la mia volontà e la resistenza del mio corpo vincerò io, anche perché mi sento più forte con il vostro aiuto. Non abbandonatemi, ce la faremo!



Unisciti anche tu a Fiorella e alle altre dietonaute. iscriviti subito a Miadieta e scopri come raggiungere il tuo peso forma.



Silvia Nava - Redazione Miadieta.it

 
     
   
   
  Collegamenti Sponsorizzati
______________________________
  Top Blogs - iscriviti al club
______________________________
  SONDAGGIO - iscriviti al club
Copyright miadieta.it, 2007. All rights reserved.